volantinaggio e raccolta leads

Oggi gran parte dell'attività pubblicitaria viene svolta sul web, il così detto marketing digitale, e questo può dare l'impressione che vi sia meno interesse verso quelle attività che invece appartengono al marketing tradizionale, di cui la distribuzione di materiale pubblicitario cartaceo è indubbiamente uno dei cavalli di battaglia.

In verità basterebbe soffermarsi su come, ogni sera di rientro da lavoro, la propria cassetta delle lettere è sempre piena di dépliant o volantini, attraverso cui le aziende promuovono i propri prodotti o servizi, per capire quanto certe tecniche tradizionali siano ancora considerate di grande efficacia e capaci di svolgere un servizio utile sia per l'azienda.

Con queste operazioni è possibile veicolare informazioni, promozioni e soprattutto la propria immagine verso il consumatore finale. Quest'ultimo potrà disporre di un utile promemoria o di un supporto visivo con le migliori offerte per i suoi acquisti futuri o per l'utilizzo di servizi proposti.

Cosa possiamo imparare dal Marketing Digitale?

Tuttavia, a differenza di quanto potremmo credere, i rapporti tra la pubblicità tradizionale, cartacea, e quella online, possono essere molto più stretti e proficui. Ed è proprio di questo che voglio parlarti nel presente articolo, di come puoi potenziare gli effetti della tua campagna di volantinaggio, attingendo a tecniche tipiche del digital marketing.

Integrare la raccolta leads nel volantinaggio

Ogni attività di marketing digitale che si rispetti ha, nella raccolta dei contatti - meglio nota con il concetto di lead generation (generazione del contatto) - il suo caposaldo: quante volte ti sei trovato, tu stesso, di fronte ad una pagina internet che in cambio di qualcosa, ad esempio uno sconto o una particolare promozione, ti chiede semplicemente di lasciare i tuoi contatti, quali indirizzo mail e, al massimo, nome e cognome? Sicuramente ti sarà accaduto innumerevoli volte.

Bene, questa è una tecnica basilare del marketing digitale e fa leva su un concetto semplicissimo della persuasione pubblicitaria: quello della ricompensa in cambio di qualcos'altro, un vero e proprio scambio a vantaggio di entrambe le parti.

Volantinaggio tradizionale vs. volantinaggio innovativo

Benché questa tecnica sia molto utilizzata in ambito digitale, questo non vuol dire che non possa essere applicata anche in altri contesti, come quello tradizionale del volantinaggio. Cosa succede, infatti, se proviamo a legare la raccolta dei contatti alla distribuzione di materiale pubblicitario cartaceo?

Tradizionalmente, si sa, il volantinaggio prevede la semplice distribuzione di volantini, flyer, brochure o dépliant, consegnati nella cassetta delle lettere oppure direttamente a mano.

Bene, hai mai pensato alla possibilità di legare la raccolta di leads alla distribuzione di volantini? Hai mai pensato all'effetto positivo che puoi ricavare da questo matrimonio tra vecchio e nuovo? Il volantinaggio è già di per sè un momento di contatto, quindi perché non sfruttare appieno questa interazione facendo anche raccolta di leads?

I vantaggi della raccolta di leads

Se non mastichi più di tanto il marketing, probabilmente ti starai chiedendo cosa mai potrai fare con un elenco di indirizzi mail, tenendo anche conto che, nonostante la palese efficacia, questo tipo di attività richiederà sicuramente maggior dispendio di energie e risorse rispetto al volantinaggio e basta.

Anche in questo caso la risposta ci arriva dalle più basilari tecniche di vendita. La manualistica ha più e più volte affrontato il tema delle vendite a freddo e di come si difficile riuscire a finalizzarle. Le vendite a freddo sono quelle che provano gli innumerevoli call center che tutti i giorni intasano le linee del telefono di casa o dell'ufficio, chiamate durante le quali difficilmente gli operatori riescono ad arrivare alla fine della loro presentazione perché ormai è prassi comune quella di chiudere il telefono il prima possibile.

Fidelizzare i potenziali clienti con il volantinaggio

L'unico modo per aumentare il tasso di successo con l'acquisizione di nuovi clienti è quello di riuscire a creare con loro un rapporto di fiducia. Questo rapporto di fiducia è possibile realizzarlo con il tempo proprio grazie alle informazioni acquisite, che ti consentiranno di avviare delle attività informatiche che non contemplano necessariamente la vendita ma mirano a presentare la tua azienda, ad affascinare il potenziale acquirente con le caratteristiche più pregiate dei tuoi prodotti o servizi, a proporgli offerte e scontistica non solo per lui ma anche per i suoi cari.

In pratica, tutto quello che può servire alla costruzione di un rapporto preventivo, con lo scopo, ovviamente, di finalizzare presto o tardi una vendita.

Allora quale momento migliore se non quello del volantinaggio, che per sua natura ti porta a contatto con le persone, per impostare una raccolta di leads?

La raccolta leads? Non tutti possono farla

Tuttavia, devi fare attenzione ad un aspetto. La raccolta di leads durante una campagna di distribuzione di materiale pubblicitario non ha solo aspetti positivi ma presenta alcune criticità. Il titolo di questo paragrafo è piuttosto provocatorio ma non così distante dalla realtà, ed è semplice capire il motivo.

L'attività di volantinaggio non è mai una semplice distribuzione di pezzi di carta ma si tratta di una vera e propria interazione con i tuoi potenziali clienti, che potranno diventarlo oppure no anche in base a come gli addetti alla distribuzione si interfacceranno con loro. Se a questo aggiungi la raccolta dei leads la questione diventa ancora più complicata.

L'acquisizione di contatti (e potenziali clienti)

L'acquisizione di contatti richiede un'interazione molto più spinta del semplice stendere la mano.
Bisogna interagire, chiedere informazioni, rispondere in maniera garbata e parlare nella maniera più piacevole possibile. Tutto questo, capirai bene anche tu, non può essere demandato all'improvvisazione di qualcuno che sta cercando soltanto di arrotondare il mese per le proprie spese ma va affidato a personale competente che sia in grado di trasmettere un'immagine positiva della tua azienda.

Ottenere contatti durante il volantinaggio ed evitare i rifiuti

Questo è ancora più importante se tieni conto che per natura le persone sono sempre restie a lasciare i propri dati ad uno sconosciuto, anche se si tratta di un semplice indirizzo mail. Il tutto si complica ancora di più se dall'altra parte il potenziale acquirente si trova una persona che non è in grado di trasmettere fiducia, cosa che è possibile soltanto avendo cura del proprio aspetto e dimostrando di avere un atteggiamento professionale.

Affidarsi all'esperienza di CST Pubblicità

Entrambe le criticità fin'ora esposte richiedono necessariamente di essere superate, perché il vantaggio della raccolta leads durante una campagna di volantinaggio è troppo importante per doverne fare a meno. L'unica soluzione, allora, è quella di affidarsi alle competenze di chi conosce questo lavoro, di chi gode di una certa esperienza ed è capace di offrire ai propri clienti anche una gamma di servizi aggiuntivi che integrano una campagna già di per sè molto efficace.

In questo ambito è di particolare rilievo l'esperienza della CST Pubblicità, azienda toscana con sedi in provincia di Firenze e Siena che da oltre vent'anni lavora nel settore della comunicazione pubblicitaria e che da tempo ormai porta avanti queste ed altre tecniche innovative di volantinaggio, per aumentare il livello di soddisfazione dei propri clienti aumentandone il tasso di successo.

Cosa viene offerto

  • Disponibilità di gruppi di lavoro professionali (hostess e steward o, genericamente, promoter)
  • Sistemi di tracciamento digitale della distribuzione di pubblicità cartace
  • Monitoraggio in tempo reale delle aree assegnate
  • Pianificazione strategica geo localizzata
  • Raccolta di leads durante la distribuzione

Questi sono alcuni dei servizi e delle innovazioni che CST Pubblicità mette a disposizione delle aziende, sia residenti in Toscana che nel resto d'Italia, che vogliono veicolare la propria immagine aziendale avendo una garanzia di professionalità che tuteli il proprio marchio e, contemporaneamente, un ritorno dell'investimento in termini di successo della campagna pubblicitaria.

Contattateci con fiducia: sappiamo ascoltare le vostre idee e vi proporremo i nostri migliori servizi pubblicitari.

 

AZIENDE SERVITE
in 20 anni di attività

MILIONI di VOLANTINI
distribuiti nel 2017

% VOLUMI MONITORATI
attraverso sistemi di tracciatura

CAMPAGNE PUBBLICITARIE
su VELE MOBILI nel 2017

CST Pubblicità srl

Sede Lastra a Signa (FIRENZE)
Via B. Pagliai, 3 - 50055
GEO: 43.7683855 - 11.1133395 
Tel: 055.872.8307
Fax: 055.872.3182
Email: info@cstpubblicita.it


Filiale di Barberino Val d'Elsa
(FI)
Strada di Sant'Appiano, 8 Loc. Cipressino
Tel: 055.051.2533
Email: siena@cstlogistica.it